Cosa sono i “Pips”?

Il PIP, abbreviazione di “percentage in point o price interest point”, è il più piccolo movimento numerico di prezzo di un asset (azione, indice, coppia valutaria, ecc.). Generalmente quando un prezzo varia in borsa ci si riferisce a una variazione espressa in PIPS. Per la maggior parte delle valute, specialmente quelle principali, un PIP rappresenta la quarta cifra decimale nel tasso di cambio tra due valute. Tuttavia, tale posizione decimale può variare per alcune coppie valutarie. Per le coppie di valute che comprendono JPY, un PIP è rappresentato dalla seconda cifra decimale. Esempi di tassi di cambio per individuare : EUR/USD = 1.0625 = 1.062(5) oppure USD/JPY = 111.23 = 111.2(3). Più in generale possiamo quindi dire che viene definito dalla quinta cifra rappresentata (a prescindere dalla posizione della virgola).