FAQ

[utlimate-faq-search show_on_load=”Yes”]

Analisi

Ogni analisi condivisa nella community ha un “Entry Level”, ossia il prezzo del cross valutario analizzato nel momento in cui viene condivisa. Se quando vedete il messaggio il prezzo di tale cross è variato molto potrebbe non essere più vantaggioso l’ingresso. In linea di massima nel giro di pochi minuti la variazione è minima quindi l’analisi resta valida, dopo tempo bisogna vedere i casi:

  • Analisi di Buy e ci troviamo sopra all’Entry Level, in questo caso parte del profitto è già stato ottenuto e quindi potrebbe essere rischioso entrare in questo momento, meglio attendere un ritracciamento al valore di ingresso.;
  • Analisi di Buy e ci troviamo sotto all’Entry Level, in questo caso potrebbe esserci stato un ritracciamento e quindi l’analisi può essere ancora valida e consentire anche un profitto maggiore o comunque ridurre la perdita;
  • Analisi di Sell e ci troviamo sotto all’Entry Level, in questo caso parte del profitto è già stato ottenuto e quindi potrebbe essere rischioso entrare in questo momento, meglio attendere un ritracciamento al valore di ingresso.
  • Analisi di Sell e ci troviamo sopra all’Entry Level, in questo caso potrebbe esserci stato un ritracciamento e quindi l’analisi può essere ancora valida e consentire anche un profitto maggiore o comunque ridurre la perdita.
Category: Analisi

Un’operazione aperta a mercato programmata tramite un ordine Limit/Stop può anche durare giorni. Se dovessero esserci novità riguardo la chiusura o l’annullamento di tali posizioni verranno direttamente condivise all’interno della community. In tal senso vale quindi la regola che, in assenza di nuove indicazioni, tutto resta attivo come indicato.

Category: Analisi

L’investimento in ogni posizione dipende da vari fattori, abbiamo creato una guida introduttiva che puoi trovare cliccando QUI per farti comprendere al meglio questa importante questione.

Category: Analisi

Le analisi vengono condivise all’interno della community quando viene individuata un’occasione da sfruttare nel mercato. Generalmente si tende ad operare dalle 8 alle 20, dal Lunedì al Venerdì. La quantità di analisi condivise varia a seconda delle occasioni individuate, puntando sempre alla qualità delle stesse piuttosto che alla quantità.

Category: Analisi

Semplice, l’errore puoi averlo commesso nei seguenti passaggi:

1. Potresti aver selezionato il pulsante errato tra “VENDI” e “ACQUISTA” o semplicemente potresti non averlo cliccato correttamente. Assicurati sempre, che si tratti di un semplice “BUY/SELL” o di un “BUY/SELL LIMIT/STOP”, di cliccare come primissima cosa su quel pulsante e che sia quello corretto. Il pulsante “VENDI” lo cliccherai per i “SELL” o per i “SELL LIMIT/STOP”, mentre il pulsante “ACQUISTA” lo cliccherai per i “BUY” o per i “BUY LIMIT/STOP”.

2. Potresti aver inserito una “quantità” troppo elevata a fronte di quello che è il tuo attuale saldo sul conto trading. Verifica di aver rispettato i limit di investimento qui descritti.

3. Potresti non aver selezionato la voce “Livello di prezzo”, posta sia sopra lo spazio per digitare lo “Stop loss” che sopra lo spazio per digitare il “Take profit”. Assicurati di leggere “Livello di prezzo” e non “Importo” o “Distanza”.

4. Potresti non aver copiato correttamente i prezzi di “Stop loss” e “Take profit”, come indicato nel messaggio sul nostro canale Telegram.

5. Nel caso delle operazioni programmate, ovvero dei BUY/SELL LIMIT/STOP, potresti non aver attivato la voce “Acquista/vendi quando il prezzo è” e, di conseguenza, potresti non aver inserito il “Prezzo di ingresso”, come indicato nel messaggio sul nostro canale Telegram.

6. In tutti i casi assicurati sempre di cliccare sul pulsante in basso per confermare l’operazione a mercato o per programmarla.

Category: Analisi

Non è necessario attendere il raggiungimento del livello Take Profit o Stop Loss, infatti la posizione può essere chiusa manualmente quando lo si desidera, perchè soddisfatti del guadagno o per limitare una perdita. All’interno della community se l’analisi effettuata perderà valore, ad esempio per il rilascio di notizie improvvise, verrà condiviso un messaggio di avviso per procedere con la chiusura dell’operazione.

Category: Analisi

In questo caso stiamo indicando che la posizione è in profitto e consigliamo di modificare lo SL con un nuovo valore, esso può essere uno consigliato da noi, nell’esempio 1.234 oppure il valore della vostra entrata.

Questo valore è indicato sotto il trade prima della freccia —> e rappresenta il valore che aveva il cambio valuta nel momento in cui avete aperto la posizione.

Così facendo il trade diventerà a rischio zero perché nel peggiore dei casi perderete 0, ma nel migliore continuerà ad aumentare il vostro profitto.

Category: Analisi

In tutte le analisi viene indicato il valore della coppia nel momento in cui inviamo l’analisi dopo la dicitura @ o Enter Price.

Se prendiamo come la seguente analisi:

AUDCAD – Buy

Enter Level @0.89322

Stop Loss 0.8858

Take Profit 0.91Il valore della coppia AUD/CAD nel momento in cui inviamo l’analisi è di 0.89322.

Questo ti permette di valutare, nel caso in cui vedessi l’analisi in ritardo, se è ancora valida o meno:

sempre prendendo questa analisi in considerazione, bisogna vedere a che valore si trova la coppia AUD/CAD nel momento in cui si visualizza l’analisi:

Se AUD/CAD ha un valore minore dell’Enter Price di 0.89322 ma maggiore dello SL 0.8858 e nel lasso di tempo che è trascorso dall’invio dell’analisi non ha mai superato né il valore di SL né il valore di TP (0.91) allora l’analisi è ancora valida, non solo, in questo modo avrai possibilità di un profitto maggiore.

Questo discorso è valido solo per le analisi in BUY! Per le analisi in SELL il valore si deve trovare al di sopra dell’Enter Price e al di sotto dello SL, la condizione di non aver superato né TP né SL rimane sempre valida.

Un altro caso è quello in cui il valore AUD/CAD si trova poco al di sopra dell’Enter Value, al di sotto del TP e la condizione di non aver superato né TP né SL è valida, in questo caso l’analisi potrebbe essere ancora valida, ci sarà meno possibilità di profitto e non è detto che si possa inserire l’operazione in quanto il valore potrebbe essere troppo vicina al TP.

La frase precedente è valida solo per le analisi in BUY! Per le analisi in SELL il valore si deve trovare al di sotto dell’Enter Price e al di sopra del TP, la condizione di non aver superato né TP né SL rimane sempre valida.

SE LA COPPIA IN ANALISI HA RAGGIUNTO IL VALORE DI TP O SL LA SPECIFICA ANALISI NON è PIU VALIDA!

Category: Analisi

Le analisi fornite dai nostri analisti possono essere sfruttate così come sono o utilizzate come spunto per un ulteriore approfondimento. Questa frase suggerisce di entrare quando il prezzo è alto quando si esegue una posizione sell mentre, al contrario, di entrare quando il prezzo è basso per una posizione buy. Questo permette di aumentare io margine di profitto e ridurre il rischio di perdita.

Category: Analisi

L’Entry Level è il prezzo del cross valutario nel momento in cui viene condivisa un’analisi. Si riferisce alle normali esecuzioni istantanee a mercato di Buy / Sell. Non è da impostare ma serve solo come riferimento qualora si dovesse vedere in ritardo l’analisi per capire se il mercato è già variato molto oppure l’analisi resta ancora valida.

Category: Analisi

Con questa espressione suggeriamo di andare a modificare lo Stop Loss inserendo il valore di ingresso, o entry level, al quale si è aperta la posizione. Questo viene fatto quando la posizione si trova già in profitto e ci permette di metterci al riparo da ogni rischio di perdita, infatti nel caso peggiore andremo a perdere 0 ma l’operazione resta libera di proseguire verso il Take Profit inserito aumentando il guadagno.

Category: Analisi

L’espressione “Chiudere in guadagno”, riportata spesso nella nostra community, indica la necessità di andare a chiudere manualmente l’operazione senza attendere il raggiungimento del take profit (TP). Questo ci permette di assicurarci il guadagno e metterci al riparo da un cambiamento nell’analisi iniziale.

Category: Analisi

Per seguire al meglio le analisi condivise all’interno della community è stata creata una guida introduttiva che puoi visionare cliccando QUI

Category: Analisi

Il risultato del proprio trade viene rappresentato direttamente nell’applicazione e si aggiorna in tempo reale con il variare del mercato. Potrai quindi sempre sapere e verificare quali sono i tuoi guadagni o le tue perdite.

Category: Analisi

Quando viene fornito più di un take profit a seconda delle dimensioni del tuo account e del tempo a tua disposizione potrai:

-aprire una posizione ed inserire soltanto TP1, quando poi si avvicinerà a tale soglia dovrai modificare il TP cambiando il valore ed inserendo il TP2. In questa occasione potrai scegliere di proseguire con tutto il trade o chiuderlo parzialmente (ad esempio se hai aperto 0,1 potrai chiudere 0,05 e mantenere aperto 0,05)

-aprire diverse posizioni contemporaneamente, una per ognuno dei TP fornito ed impostare in ogni posizione un TP diverso

Ti ricordo che ogni trade che fai puoi chiuderlo ogni qualvolta sarai soddisfatto del guadagno.

Category: Analisi

App Capital.com

La “quantità” indicata su Capital.com rappresenta la “quantità di valuta” che scegliamo di destinare per la specifica operazione. Tuttavia, tale quantità non rappresenta il denaro che direttamente dal saldo di ognuno viene immessa sul mercato, perché è come se si parlasse di “unità di quella specifica valuta”. In sostanza, se si volesse fare un raffronto con i lotti, “1000” di quantità in Capital.com equivalgono a 0.01 lotti, ovvero il minimo lottaggio per aprire un’operazione sul mercato Forex. Insomma, “1000” di quantità è il minimo valore impostabile per un’operazione su Capital.com e non sono come si potrebbe arrivare a pensare 1000 euro dal saldo.

Per avere un’idea chiara di quanto selezionare vi rimandiamo alla nostra guida cliccando QUI.

Category: App Capital.com

Per farlo è sufficiente cliccare su “Portafoglio”, poi su “Negoziazioni”, dopodiché si clicchi sull’operazione da chiudere manualmente e quindi su “Chiudi negoziazione”.

Category: App Capital.com

Per visualizzare tutte le operazioni attualmente programmate (LIMIT/STOP) sull’applicazione di Capital.com è sufficiente aprire l’applicazione, cliccare su “Portafoglio”, quindi su “Ordini”. All’eventuale raggiungimento del prezzo di ingresso dell’operazione programmata essa diverrà a tutti gli effetti un’operazione aperta a mercato e passerà nella sezione “Negoziazioni”. In detta sezione compaiono tutti pendenti, ovvero le operazioni programmate, ed è da qui possibile annullarli, cliccando semplicemente sulla “X” posta a sinistra dell’operazione programmata e quindi su “Elimina”.

Category: App Capital.com

Per visualizzare tutte le operazioni attualmente aperte a mercato sull’applicazione di Capital.com è sufficiente aprire l’applicazione, cliccare su “Portafoglio”, quindi su “Negoziazioni”. In questa sezione compaiono tutte le operazioni in corso ed è da qui possibile effettuare modifiche a stop loss e take profit, oppure chiudere manualmente le posizioni. Per quest’ultima possibilità è sufficiente cliccare sull’operazione che si vuole chiudere e quindi su “Chiudi negoziazione”.

Category: App Capital.com

Per visualizzare tutti i risultati conseguiti sul proprio conto dall’applicazione di Capital.com è sufficiente aprire l’applicazione, cliccare su “Account”, quindi su “Report”, poi su “Cronologia negoziazioni” e si selezioni quindi il periodo che si vuole consultare.

Category: App Capital.com

Per prelevare fondi dal tuo conto, fai clic sulla scheda “Conto”, vai alla sezione “Pagamenti” e tocca il pulsante “Prelievo”. Quindi scegli il metodo di pagamento che hai già utilizzato per depositare denaro e premi “Conferma” dopo aver inserito l’importo del prelievo.

Se hai ancora bisogno di aiuto o di ulteriori informazioni, contatta il loro team di assistenza all’indirizzo support@capital.com oppure dalla sezione “Account”, potrai contattarli attraverso il loro “Supporto in tempo reale”.

Category: App Capital.com

Per modificare lo “Stop loss” e il “Take profit” di un’operazione aperta a mercato o programmata sull’applicazione di Capital.com è sufficiente andare, rispettivamente, su “Negoziazioni” o su “Ordini” e, cliccando sull’operazione di cui è necessario modificare lo “Stop loss” o il “Take profit”, basterà inserire i nuovi dati, per poi cliccare su “Conferma”.

Category: App Capital.com

Non è possibile. Quando il “Prezzo di ingresso” di un’operazione programmata viene modificato come nella nostra community, o nel caso tu abbia commesso un errore, non si può modificare all’interno dell’applicazione Capital.com, ma è sufficiente annullare l’operazione programmata e programmarne una nuova con il nuovo “Prezzo di ingresso”, senza incorrere in nessun rischio o perdita.

Category: App Capital.com

Non è possibile. L’ottima applicazione proprietaria di Capital.com racchiude già in sé ogni qualsivoglia funzionalità presente su MT4 creando un sistema integrato direttamente con il broker.

Category: App Capital.com

Per modificare la leva finanziaria su Capital.com è sufficiente attivare la regolamentazione NBRB, seguendo nel dettaglio la procedura QUI indicata. La massima leva finanziaria attivabile con Capital.com senza essere professionisti è di 1:100.

Category: App Capital.com

Puoi trovare altre risposte utili cliccando QUI.

Category: App Capital.com

ROInvesting

Alcuni broker differenziano il nome delle valute a seconda della tipologia del conto al quale sono dedicate, ad esempio con condizioni particolari di spread o commissioni.
Per quanto riguarda ROInvesting vi consigliamo di dare precedenza alle valute con “.m!” o se non disponibili quelle con “!”, infine quelle standard senza alcun simbolo.

Category: ROInvesting

Ecco un video di esempio su come accedere a MT4 con ROInvesting

Category: ROInvesting

Trading

Ammettiamo, per esempio, che il prezzo di una unità di oro sia $1327. Il trader crede che il prezzo crescerà e desidera aprire una grande posizione di acquisto di 10 unità. Il prezzo per questa posizione sarebbe di $13270, il che non solo rappresenta un elevato importo di rischio, ma molti trader non possiedono neppure tali capitali di investimento. Con la leva di 30:1 l’importo da investire si riduce drasticamente di trenta volte
Ciò significa che per ogni $30 di valore della posizione, il trader dovrà investire solo $1 dal proprio conto, per un totale di soli $442,33. Il vantaggio principale di questo sistema è che i risultati non sono calcolati sull’investimento effettivo di $442,33 ma sul totale di $13270! Se ad esempio il prezzo sale del 10% non guadagniamo il 10% di $442,33 (quindi $44,23) bensì 30 volte di più, cioè il 10% di $13270 (quindi $1327)! Lo svantaggio principale di questo sistema è che amplifica equamente i risultati, sia che siano perdite, sia che siano guadagni. Per questo motivo deve essere sfruttato in maniera accurata.

Category: Trading

Noi collaboriamo solo con broker regolamentati, che adottano una protezione del saldo negativo, è quindi impossibile perdere più del proprio deposito e non ci si indebiterà quindi verso il broker.

Category: Trading

Il mercato Forex è aperto 24 ore su 24 ma solo dal lunedì al venerdì, quindi nel fine settimana non si può operare. Nello specifico gli orari Forex standard sono da domenica sera alle 23 (orario italiano) alle 22 di venerdí sera (orario italiano)

Category: Trading

Il PIP, abbreviazione di “percentage in point o price interest point”, è il più piccolo movimento numerico di prezzo di un asset (azione, indice, coppia valutaria, ecc.). Generalmente quando un prezzo varia in borsa ci si riferisce a una variazione espressa in PIPS. Per la maggior parte delle valute, specialmente quelle principali, un PIP rappresenta la quarta cifra decimale nel tasso di cambio tra due valute. Tuttavia, tale posizione decimale può variare per alcune coppie valutarie. Per le coppie di valute che comprendono JPY, un PIP è rappresentato dalla seconda cifra decimale. Esempi di tassi di cambio per individuare : EUR/USD = 1.0625 = 1.062(5) oppure USD/JPY = 111.23 = 111.2(3). Più in generale possiamo quindi dire che viene definito dalla quinta cifra rappresentata (a prescindere dalla posizione della virgola).

Category: Trading

Un lotto è l’unità utilizzata nel Forex per misurare la quantità di valuta che si vuole vendere o acquistare. Un lotto corrisponde a 100.000 unità della valuta base che si sta Tradando. Esistono sottomultipli del lotto, ossia il Mini Lotto, corrispondente a 10.000 unità (0,1 Lotti) ed il Micro Lotto, corrispondente a 1.000 unità (0,01 Lotti).

Category: Trading

Sono ordini e non esecuzioni di mercato, significa che si apriranno soltanto quando verrà raggiunto il valore indicato da noi.

Per aprire un ordine semplicemente toccate per aprire un trade come viene solitamente fatto, poi cliccate dove è scritto “market execution” o “esecuzione di mercato”, a seconda della lingua impostata, e selezionate il tipo di ordine indicato nel segnale. Dopodiché inserite i valori indicati di prezzo (valore dopo la @), stop loss e take profit come in un normale trade.

Gli ordini stop permettono di sfruttare la possibile continuazione del trend di un grafico.

Il buy stop permette di piazzare un ordine pendente di buy sopra il prezzo attuale di mercato.
In che casi bisogna usare il buy stop? Quando secondo una nostra analisi, se il prezzo raggiungerà un certo livello continuerà a salire ancora.

Il sell stop invece permette di piazzare un ordine pendente di sell sotto il prezzo attuale di mercato.
Quando usare un sell stop? Quando ci aspettiamo che se il prezzo raggiunge un certo punto continuerà a scendere.

Gli ordini limit, a differenza degli ordini stop, ti aiutano a non farti sfuggire le inversioni di trend.

Il buy limit permette di aprire un ordine buy ad un prezzo più basso del prezzo attuale di mercato. Si usa il buy limit quando ci si aspetta un ritracciamento negativo del prezzo fino a un certo punto dove il prezzo ricomincia a salire.

Il sell limit invece è un ordine che permette di piazzare un ordine sell più alto del prezzo attuale di mercato.
E’ perfetto per quei casi in cui ci si aspetta che il prezzo salga ancora fino a una certa quotazione per poi scendere.

Category: Trading

Il trade, letteralmente scambio, è l’operazione che andiamo ad eseguire attraverso il Broker.

Category: Trading

I cross valutari rappresentano il rapporto esistente tra due coppie distinte di valute. Il prezzo di una moneta o valuta non è infatti costante, ma è messa in relazione con un’altra. Il prezzo di una valuta non è un valore assoluto, ma di fatto una relazione che c’è tra due valute prese a riferimento.

Nella definizione di cross valutario entrano in gioco due termini distiniti che sono:

  • base currency : che è la valuta di riferimento a cui si va a mettere in relazione (rapporto) con la valuta secondaria
  • quote currency : valuta secondaria a cui si va a mettere a denominatore del rapporto con la base currency

Il cross valutario senza ombra di dubbio più importante e scambiato nel Forex è l’ euro/dollaro EUR/USD in cui la base currency è l’euro mentre la quote currency è invece il dollaro americano.

Category: Trading

Nei mercati finanziari, un broker è un soggetto che acquista e vende strumenti finanziari per conto di clienti che possono essere persone fisiche o società. In quanto agente del cliente, il broker deve ottenere il prezzo migliore disponibile per le attività negoziate.

Category: Trading

La leva è uno strumento che vi permette di aumentare l’esposizione su un mercato finanziario a fronte di un investimento relativamente modesto di capitale. È senz’altro una delle caratteristiche più importanti del trading con i CFD.

Quando investite in un prodotto a leva, il broker vi chiederà di versare solo una piccola parte del valore totale della posizione. La parte restante del capitale sarà messa a disposizione dal broker.

Il vostro profitto o la vostra perdita sarà basato però sull’intera esposizione. Per cui la somma che guadagnate o perdete potrebbe sembrare molto elevata rispetto al capitale effettivamente investito. Potrebbe addirittura superare il vostro esborso iniziale.

Il vantaggio principale della leva è che vi consente di mantenere più liquidità in portafoglio, dato che dovete vincolare solo una piccola parte del capitale. Inoltre potete sfruttare al meglio il vostro capitale e forse investire in una serie di beni diversi anziché limitarvi a uno o due soltanto, diversificando il vostro portafoglio.

Category: Trading

Il Prezzo di Ingresso è il prezzo da impostare per programmare un’operazione con automatica apertura al suo eventuale raggiungimento. Tale valore va digitato nell’apposito spazio che comprare nell’applicazione quando si decidere di eseguire un Buy/Sell Limit/Stop. Questo strumento ci permette di programmare l’apertura di un Trade solo al raggiungimento di quel prezzo, se non dovesse essere raggiunto non succederà nulla.

Category: Trading

Il forex, noto anche come foreign exchange (FX) è un mercato globale decentralizzato dove vengono negoziate tutte le valute globali. Il mercato forex è il più grande e più liquido mercato al mondo, con un volume di trading giornaliero superiore a $5 trilioni. Tutti i mercati azionari del mondo messi assieme non raggiungono neanche minimamente tale controvalore. 

Category: Trading

Il “margine” è la parte di fondi necessaria ad aprire e mantenere una posizione con leva. Nello specifico, quando si parla di “margine iniziale” si fa riferimento al margine necessario ad aprire l’operazione, mentre quando si parla di “margine di mantenimento” si fa riferimento al margine necessario a tenere aperta l’operazione o le operazioni a mercato.

Se si dovesse esaurire il “margine di mantenimento”, si chiuderebbero semplicemente tutte le operazioni in corso, con le relative perdite, evitando quindi di perdere una cifra oltre il proprio deposito.

Category: Trading

Quando scriviamo di chiudere mezza posizione significa che dovete procedere normalmente facendo uno swipe verso sinistra, ma poi invece di chiudere l’intero trade dovete chiuderne solo metà. Per esempio se avete aperto una posizione da 0,2 lotti ora modificate in 0,1  e chiudete solo quella.

Nell’immagine seguente vedete nel cerchio rosso il valore da modificare.

Nell’immagine sopra viene evidenziato il valore che dovete modificare prima di premere su “close with profit”.

Questo permette di assicurarsi subito parte del profitto ma lasciare parte della posizione ancora aperta.

Category: Trading

Tutti i proventi derivanti da attività di trading online subiscono una tassazione pari al 26% e devono poi essere dichiarati all’interno del modello unico dell’anno successivo. Esistono essenzialmente 2 regimi fiscali tra i quali bisogna saper distinguere bene:

  1. regime sostitutivo/amministrato;
  2. regime dichiarativo.

Nel caso di regime sostitutivo, la dichiarazione viene praticamente automatizzata, ogni qualvolta il trader realizzerà una plusvalenza, sarà direttamente il broker a trattenere e versare l’imposta dovuta allo Stato. Il contribuente sarà quindi esentato da qualsiasi obbligo di natura fiscale essendo il broker ad assumersene l’onere.

Nel caso di regime dichiarativo, le cose cambiano, il trader avrà l’obbligo di provvedere da sè al pagamento delle imposte su eventuali plusvalenze registrate nell’attività di trading online. Il trader sarà quindi tenuto a specificare l’ammontare dei proventi mediante la presentazione della dichiarazione dei redditi, come avviene per il normale versamento di contributi.

Il consiglio è quello di iniziare ad operare in tutta tranquillità perchè si avrà modo di gestire questa questione tranquillamente dopo aver ottenuto buoni risultati.

Category: Trading

Load More