Benvenuto nel Team - 1Market

In questa breve guida vogliamo prepararti con le conoscenze basilari per poter seguire le analisi dei nostri analisti. Ti chiediamo di leggere attentamente e di contattarci se qualcosa non ti è chiaro. Ricordati che abbiamo centinaia di clienti da assistere quindi per favore prima di chiedere qualcosa controlla se è presente in questa guida
Innanzitutto installa Metatrader5, una piattaforma che ti permetterà di operare attraverso il broker 1Market con il quale hai appena creato il conto. La troverai sull’App store di apple o sul play store di google, ti lascio qui i link diretti per il download:

Una volta scaricata l’applicazione puoi accedere nel tuo profilo. Per farlo apri l’applicazione e clicca su “Impostazioni” in basso a destra, come da screen:

Per iniziare ad operare dovrai seguire questi passaggi:
Dal tuo profilo 1Market clicca in basso a destra sull’icona “conto” e recarti nella sezione “La mia piattaforma di trading” come vedi qui sotto.

Successivamente clicca sulla voce “Avvia piattaforma MetTrader5”.

Dopo qualche secondo apparirà un avviso che comunica di aver inviato una mail con le nuove credenziali di MetaTrader 5.

Controlla nella tua casella di posta di aver ricevuto l’email con le nuove credenziali di MT5, dovresti riceverla entro 10 min.

Se non la visualizzi controlla nella cartella Spam e Pubblicità.

Ora dovrai aprire l’applicazione che hai scaricato all’inizio: MetaTrader 5. 
PER DISPOSITIVI APPLE, una volta scaricata, apri l’applicazione e clicca sul tasto “impostazioni” in basso a destra, successivamente su “nuovo account” e cerca il server del broker “1Market” (Exelcius Prime Ltd).
PER DISPOSITIVI ANDROID, una volta scaricata, apri l’applicazione e clicca sul tasto “+” in alto a destra e cerca il server del broker “1Market” (Exelcius Prime Ltd).

Selezionalo. A questo punto ti chiederà il login e la password.

Copia i dati ricevuti precedentemente via mail e fai il login nel tuo account. 

Perfetto, ora sei pronto per iniziare!

Continuiamo prendendo un’analisi di esempio dal nostro gruppo:

SELL EUR/USD @1.1428

TP: 1.1330

SL: 1.1470

Prima di tutto capiamo quanti soldi investire in ogni trade basandoci sulla propria disponibilità e propensione al rischio. Più avanti nella guida avrai la possibilità di calcolare esattamente la tua lot size. 
Ecco di seguito una tabella riassuntiva considerando tre differenti profili di rischio, nel caso in cui volessi effettuare il calcolo da te i risultati che trovai saranno identici ai seguenti.

RischioConservativoModeratoElevato
Lotti0,01 lotti ogni 1000€ depositati0,01 lotti ogni 750€ depositati0,01 lotti ogni 500€ depositati

Il valore del lotto investito ovviamente influenza anche il guadagno. Ecco il valore monetario di ogni pip in un trade in base al lotto investito:

0.05 = 0.50€ per pip

0.10 = 1€ per pip

1.00 = 10€ per pip

il valore cambia da asset ad asset, ma con questa informazione di massima potrai farti un’idea.

Questo significa che ottenendo un profitto di 50pip in un segnale, se avete investito 1.00 lotti, il vostro guadagno sarà di 500€!
Vuoi approfondire la tua conoscenza per quanto riguarda i pip? Di seguito ti lascio un articolo chiaro ed esaustivo: https://www.tuttoforex.com/pip.html

Ad ogni modo, soprattutto per investitori alle prime armi, consigliamo sempre di iniziare con il minimo di 0,01 lotti per prendere confidenza e capire il meccanismo. Bisogna comunque tenere costantemente a mente che non esiste un modo di arricchirsi velocemente, gli investimenti vanno sempre visti con un’ottica di lungo periodo e per questo la gestione del proprio capitale è fondamentale. Ci sarà sempre chi avrà una gestione aggressiva o esagerata del capitale, ma in quel caso si cade nelle scommesse e non più negli investimenti.

Giusto per farti rendere conto, gli investimenti nei titoli di stato tedeschi a 10 anni, i BUND, che ad oggi rappresentano uno degli investimenti più sicuri sul mercato, offrono un interesse NEGATIVO dello 0,4%. Questo significa che investendo su questo strumento hai una perdita garantita dello -0,4%. Parlando di investimenti più rischiosi nel mercato azionario, un consulente esperto riesce a far generare ai propri clienti tra il 5% ed il 7%. Capisci quindi che raddoppiare o moltiplicare per dieci volte il capitale è un risultato attuabile solo con un profilo di rischio folle. Al contrario un guadagno costante nel tempo permette di sfruttare l’interesse composto ed ottenere rendimenti superiori alla media.

 

Se invece vuoi effettuare il calcolo da te ecco il calcolatore:

https://www.myfxbook.com/forex-calculators/position-size

Ecco come compilare la schermata che ti troverai davanti:

Account Currency: devi impostare la valuta del tuo account (Euro)

Account Size: ora devi inserire il valore della tua equity, ossia dei soldi effettivamente a tuo disposizione al momento depositati sull’account

Ora devi cliccare su “switch to money” e impostare nella voce money il valore massimo di soldi che saresti disposto a rischiare per una singola operazione.

Stop Loss Pips: fate attenzione, ora dovete calcolare la differenza tra il valore corrente e quello dello stop loss. Puoi trovare il valore corrente nell’app MetTrader5 nel grafico oppure nella prima riga del nostro segnale dopo la @ ed il valore di stop loss nel gruppo telegram dopo la sigla SL. Ricordatevi che la differenza inserita deve essere in pips, per controllare se avete fatto correttamente dovreste trovare un valore compreso tra 30 e 200.

Ora dovete selezionare la “currency pair” ossia il cambio valuta su cui si concentra il nostro trade. Questa viene indicata all’inizio del segnale mandato nel gruppo telegram prima di BUY / SELL.

La voce “Current Ask Price” non è necessario che venga considerata.

Ora cliccate su “calculate” e troverete due voci importanti.

La prima, RISK RATIO  rappresenta quanto del vostro patrimonio state investendo, noi consigliamo di non eccedere mai il 3% in modo tale che per finire i soldi sia necessario sbagliare 33 previsioni consecutive, cosa al quanto improbabile!

L’altra voce da considerare è “Lots”, essa rappresenta la quantità che dovremo inserire in Metatrader5.

Suggeriamo di fare questa simulazione con vecchi segnali presenti sul gruppo solo agli inizi per poter capire quale è la giusta dimensione delle operazioni da eseguire. È fondamentale piazzare i segnali il più velocemente possibile una volta ricevuti. Non aprite la posizione se leggete in ritardo a meno che il valore non sia cambiato in quel periodo di tempo o sia cambiato a sfavore.

Eccovi un esempio pratico.

Premi per ingrandire la foto!

Veniamo ora all’utilizzo di metatrader5, è molto semplice,  abbiamo poi preparato questi video per capire come seguire le analisi:

N.B.

I calcoli fatti non prendono in considerazione la valuta base dell’indice considerato, nel caso non sia un indice EURO sarà sufficiente moltiplicare per il tasso di cambio tra l’euro e la valuta base dell’indice. Per esempio vedendo in tabella l’indice US30 dovremo moltiplicare il tasso di cambio EUR/USD per il risultato ottenuto.

Per coloro che non dovessero capire questo concetto, in parole semplici possiamo dire che per ogni punto di variazione voi guadagnate o perdete 1 euro per ogni lotto investito, così potete capire quanto investire in base a quanto siete disposti a rischiare o quanto volete guadagnare.

Qualora questo non vi fosse chiaro attendete la chiamata del vostro personal manager e chiedete spiegazioni riguardo questo, sarà ben lieto di seguirvi passo passo nella spiegazione. Nel caso aveste necessità urgente, contattate l’assistenza del broker attraverso il canale che preferite (chiamata, telegram, whatsapp, email) cliccando qui.


Di seguito riportiamo le varie fasi che portano un’analisi ad essere messa correttamente in pratica. Prenderemo in esame un caso reale a fine unicamente esemplificativo.

1) Arriva l’analisi nel canale Telegram. La comunicazione avrà questa forma:

📉SELL LIMIT📉 NZD/USD
Level Price 0.70430
TP 0.67000
SL 0.72600.

2) Si copia il segnale e si piazza l’ordine pendente in attesa di automatica apertura al raggiungimento del prezzo ingresso/level price prestabilito, come indicato nell’apposita guida.

3) Eventuali modifiche del prezzo ingresso/level price, dello stop loss o del take profit. La comunicazione avrà questa forma:

Modify Sell Limit NZD/USD to 0.71230
Modificare Sell Limit NZD/USD a 0.71230.

4) L’operazione o si apre automaticamente al raggiungimento del prezzo ingresso/level price prestabilito oppure prima che si apra diremo eventualmente di cancellarla, annullando l’ordine pendente. La comunicazione di automatica apertura avrà questa forma:

Order Sell NZD/USD – Opened Price 0.71230.

Mentre la comunicazione di annullare l’ordine pendente prima della sua automatica apertura avrà questa forma:

ANNULLARE SELL LIMIT NZD/USD (0.71230).

5) Eventuali modifiche su stop loss e take profit, perché se ormai aperta a mercato il prezzo ingresso/level price non è più modificabile. La comunicazione avrà questa forma:

Modify Sell Limit NZD/USD to 0.71230 new stop loss to 0.71500
Modificare Sell Limit NZD/USD a 0.71230 nuovo stop loss a 0.71500.

Oppure:

NZD/USD Move stop loss to breakeven 0.71230.
Per i meno esperti ciò significa spostare lo stop loss appena sotto al punto di apertura così l’operazione è a rischio zero.

6) Eventuale chiusura manuale dell’operazione aperta a mercato. La comunicazione avrà questa forma:

NZD/USD
NZD/USD Close manually profit (0.71230).

Note:
• Tra parentesi viene sempre e comunque indicato il prezzo ingresso/level price a cui la comunicazione si riferisce;
• Non confondere i buy limit/sell limit con i più rari buy/sell con “esecuzione a mercato”, ovvero quelli dove si mette solo stop loss e take profit e invece di piazzare un ordine pendente si entra subito al corrente prezzo di mercato (noi lavoriamo quasi esclusivamente con i buy limit/sell limit, rarissimi sono i buy/sell diretti);
• Finché non diamo indicazioni precise sul canale, circa eventuali chiusure manuali di posizioni aperte, modifiche o cancellazioni di ordini pendenti in attesa di automatica apertura, tieni presente che tutto resta come da precedenti indicazioni. Pertanto se non diciamo nulla di nuovo resta tutto com’è. Le posizioni possono restare aperte anche per settimane, così come gli ordini pendenti in attesa di automatica apertura restano attivi o finché da soli si aprono (in quel caso scriviamo o “Ordine… Aperto” o “Order opened”) o finché non scriviamo di cancellarli.
• A livello di operatività possono esservi giorni con molteplici segnali come giorni privi di segnali, dipende unicamente dalle occasioni che si presentano a mercato. Tutti i segnali che il nostro reparto trading fornisce sul canale Telegram sono ugualmente affidabili tra loro, per intenderci, non ci sono segnali più o meno affidabili. Compatibilmente al margine di cui ognuno dispone si copino tutti i segnali che inviamo, mantenendo sempre un corretto money management. I segnali possono essere inviati dal lunedì al venerdì, perché il sabato e la domenica i mercati sono fermi. Per ciò che invece riguarda gli orari, appurato che possano sempre esservi accezioni, i segnali generalmente arrivano dalle 08:00 alle 22:00.


Vi ricordiamo che le analisi sono frutto dell’analisi del mercato, l’obiettivo non è mai di fare solo profitto ma di seguire una strategia che nel tempo permetta di ottenere più profitti che perdite, con un conseguente aumento di capitale.
Le analisi sono da intendersi come risultato di uno studio, i livelli limite di take profit e stop loss possono essere modificati secondo le proprie esigenze.
Suggeriamo caldamente di interessarsi a questo mondo e di iniziare a studiare per ottenere risultati anche in autonomia, unendo le capacità proprie alle analisi dei nostri analisti.

Sei ora pronto per iniziare, buon trading!

CLICCANDO QUI TROVI LE DOMANDE E LE RISPOSTE PIÙ FREQUENTI, TI CONSIGLIAMO DI VISIONARLE

 

RISK MANAGEMENT

Il Money Management è l’aspetto più importante su cui bisogna sempre prestare la massima attenzione, calcolare prima di iniziare a fare trade la propria lot size in base al proprio portafoglio e alla propensione al rischio, ATTENERSI SEMPRE AD UN CORRETTO MONEY MANAGEMENT.

Aprire posizioni con lot size eccessive non permetterà di diversificare il rischio andando ad utilizzare tutto il margine per un numero minore di trade esponendosi così al rischio di bruciare il proprio conto

Per scaricare la guida completa da più di 40 pagine clicca sul pulsante qui sotto

Se vuoi testare le tue conoscenze, dopo aver letto attentamente la guida, puoi eseguire il quiz che trovi qui sotto

Disclaimer

Il servizio segnali non costituisce sollecitazione all’investimento. L’investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio.Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell’investitore che agisce a proprio rischio e pericolo. In nessun modo puo’ esserci garanzia che i risultati passati possano ripetersi in futuro e che le previsioni di borsa debbano verificarsi. Pertanto le analisi, i segnali operativi ed ogni altra informazione o articolo pubblicato hanno carattere puramente informativo e non costituiscono in alcun modo consulenza finanziaria, né costituiscono sollecitazione del pubblico risparmio, di conseguenza tutti i contenuti in sopra riportati vanno intesi come pure e semplici opinioni personali dell’Autore.
Ogni utente utilizzerà sotto la propria responsabilità le informazioni fornite all’interno delle comunicazioni e pertanto si ribadisce che gli Autori si sollevano da ogni responsabilità, per danni diretti o indiretti conseguenti all’uso delle informazioni, indicazioni e link suggeriti e contenuti.
Tutti i punti qui presentati si intendono interamente ed inequivocabilmente accettati al momento del primo uso dei servizi e prodotti da parte dell’utente, che ne dà atto in quanto ha potuto visionare tale documento.